Psicoterapia

La psicoterapia è un processo interpersonale e consapevole che, attraverso la parola, permette un contatto profondo tra paziente e psicoterapeuta, che instaurano una relazione autentica. È uno spazio protetto e riservato in cui la persona può affrontare problematiche psicologiche e relazionali di qualsiasi entità. Accompagnata dal professionista, infatti, può esplorare il proprio modo di stare al mondo, riflettere sulla natura del proprio disagio ed individuare le risorse personali e le strategie migliori per fronteggiarlo. La psicoterapia è rivolta a individui, gruppi, coppie e famiglie.

Psicoterapia individuale

Ognuno di noi, in particolari momenti della vita, si trova ad affrontare difficoltà che mettono a dura prova il proprio equilibrio e la propria serenità. La persona porta in terapia un malessere esistenziale che può manifestarsi sotto forma di sintomi quali ansia, attacchi di panico, insicurezza, sensazione di blocco, etc.
La narrazione del proprio vissuto, l’attribuzione di senso data agli eventi e la consapevolezza delle proprie emozioni permettono di guardare ciò che accade da nuove prospettive, di aprirsi a nuove possibilità e di compiere scelte “buone” per sé, scoprendo risorse personali inutilizzate e fondamentali per migliorare la qualità della propria vita e delle proprie relazioni.
La psicoterapia individuale prevede un incontro della durata di 45-50 minuti a cadenza settimanale.

Psicoterapia individuale

Psicoterapia di coppia

Psicoterapia di coppia

Incomprensioni, discussioni e litigi possono mettere in crisi una coppia. L’armonia sperimentata all’inizio di una relazione (durante l’innamoramento, ad esempio) sembra svanire e all’improvviso ci si ritrova ad affrontare difficoltà e situazioni che mai ci si sarebbe immaginati.
La psicoterapia di coppia ha lo scopo di aiutare i partner a migliore la comunicazione ed a prendere consapevolezza di ciò che c’è nel presente, che questo significhi riscoprire un legame affettivo autentico oppure considerare la possibilità che il legame che c’era nel passato oggi non c’è più. Pertanto, la terapia di coppia non ha il fine ultimo di tenere la coppia insieme a tutti i costi, come a volte viene frainteso, ma di permettere a entrambi i partner di considerare tutte le possibilità, accettare il fatto che tutto cambia e raggiungere un nuovo equilibrio, che in certi casi può voler dire lasciarsi.
La psicoterapia di coppia prevede un incontro della durata di 60-75 minuti ogni due settimane.

Psicoterapia della famiglia

Nel corso del proprio ciclo di vita, la famiglia attraversa dei periodi di grande cambiamento. La nascita di un figlio, l’inizio dell’adolescenza, la partenza di un figlio all’università, la perdita di uno dei genitori, sono solo alcuni dei momenti cruciali che portano con sé la comparsa di sintomi in uno o più membri della famiglia e la necessità di trovare nuovi equilibri.
La psicoterapia della famiglia è uno spazio in cui tutti possono trovare il proprio posto e riprendersi il proprio ruolo, migliorando la comunicazione e le relazioni affettive. Essa prevede un incontro della durata di 60-75 minuti ogni due-tre settimane.

Psicoterapia della famiglia

Psicoterapia

La psicoterapia è un processo interpersonale e consapevole che, attraverso la parola, permette un contatto profondo tra paziente e psicoterapeuta, che instaurano una relazione autentica. È uno spazio protetto e riservato in cui la persona può affrontare problematiche psicologiche e relazionali di qualsiasi entità. Accompagnata dal professionista, infatti, può esplorare il proprio modo di stare al mondo, riflettere sulla natura del proprio disagio ed individuare le risorse personali e le strategie migliori per fronteggiarlo. La psicoterapia è rivolta a individui, gruppi, coppie e famiglie.

Psicoterapia individuale

Psicoterapia individuale

Ognuno di noi, in particolari momenti della vita, si trova ad affrontare difficoltà che mettono a dura prova il proprio equilibrio e la propria serenità. La persona porta in terapia un malessere esistenziale che può manifestarsi sotto forma di sintomi quali ansia, attacchi di panico, insicurezza, sensazione di blocco, etc.
La narrazione del proprio vissuto, l’attribuzione di senso data agli eventi e la consapevolezza delle proprie emozioni permettono di guardare ciò che accade da nuove prospettive, di aprirsi a nuove possibilità e di compiere scelte “buone” per sé, scoprendo risorse personali inutilizzate e fondamentali per migliorare la qualità della propria vita e delle proprie relazioni.
La psicoterapia individuale prevede un incontro della durata di 45-50 minuti a cadenza settimanale.

Psicoterapia di coppia

Psicoterapia di coppia

Incomprensioni, discussioni e litigi possono mettere in crisi una coppia. L’armonia sperimentata all’inizio di una relazione (durante l’innamoramento, ad esempio) sembra svanire e all’improvviso ci si ritrova ad affrontare difficoltà e situazioni che mai ci si sarebbe immaginati.
La psicoterapia di coppia ha lo scopo di aiutare i partner a migliore la comunicazione ed a prendere consapevolezza di ciò che c’è nel presente, che questo significhi riscoprire un legame affettivo autentico oppure considerare la possibilità che il legame che c’era nel passato oggi non c’è più. Pertanto, la terapia di coppia non ha il fine ultimo di tenere la coppia insieme a tutti i costi, come a volte viene frainteso, ma di permettere a entrambi i partner di considerare tutte le possibilità, accettare il fatto che tutto cambia e raggiungere un nuovo equilibrio, che in certi casi può voler dire lasciarsi.
La psicoterapia di coppia prevede un incontro della durata di 60-75 minuti ogni due settimane.

Psicoterapia della famiglia

Psicoterapia della famiglia

Nel corso del proprio ciclo di vita, la famiglia attraversa dei periodi di grande cambiamento. La nascita di un figlio, l’inizio dell’adolescenza, la partenza di un figlio all’università, la perdita di uno dei genitori, sono solo alcuni dei momenti cruciali che portano con sé la comparsa di sintomi in uno o più membri della famiglia e la necessità di trovare nuovi equilibri.
La psicoterapia della famiglia è uno spazio in cui tutti possono trovare il proprio posto e riprendersi il proprio ruolo, migliorando la comunicazione e le relazioni affettive. Essa prevede un incontro della durata di 60-75 minuti ogni due-tre settimane.

Prenota un colloquio