Chi sono

Dottoressa

Sono Emanuela Ferlito, una psicologa-psicoterapeuta iscritta all’Albo A dell’Ordine degli Psicologi della Regione Puglia – n° 3718 e svolgo la mia attività di libera professionista nel Salento: a Galatina e presso le sedi di Enti o Aziende del territorio che mi richiedano una consulenza in loco.

Avendo conseguito la laurea in “Psicologia dell’Organizzazione e della Comunicazione“, un master in “Disturbi dell’Apprendimento e del Comportamento in Età Evolutiva” e la specializzazione in “Psicoterapia della Gestalt” ed avendo maturato diversi anni di esperienza in questi settori, attualmente mi occupo di minori, adulti, gruppi, famiglie ed aziende rispetto ai seguenti ambiti:

Collaboro con le scuole, con alcuni enti di formazione professionale e con alcune strutture socio-sanitarie del territorio. Credo che lavorare in equipe sia fondamentale per garantire alla persona un servizio integrato a 360°, per questo negli anni ho costruito una rete di contatti con altri professionisti ed attualmente collaboro con psicoterapeuti, psicologi, neuropsichiatri infantili, pediatri, psichiatri, medici di base, biologi nutrizionisti, logopedisti, pedagogisti, formatori e HR manager.

Nel mio lavoro da terapeuta utilizzo l’approccio gestaltico ad orientamento fenomenologico-esistenziale. Partendo da ciò che accade nel presente (qui ed ora), praticando l’astensione dal giudizio e rispettando i suoi tempi e i suoi modi, accompagno la persona in un percorso di maggiore consapevolezza di sé e delle proprie dinamiche interne e relazionali in un’ottica di miglioramento del benessere personale. Considerare possibilità diverse da quelle viste finora, riformulare le proprie domande esistenziali, darsi il permesso di scegliere ciò che è buono per sé e scoprire di avere le risorse necessarie per affrontare la vita, sono tutti passaggi importanti del percorso terapeutico.

Che sia uno stato d’ansia, un periodo di stress, una difficoltà a scuola o sul lavoro, un momento di blocco, una crisi di coppia o altro a spingere la persona a rivolgersi ad un professionista, riconoscere il proprio disagio e chiedere aiuto è un modo per prendersi cura di sé ed è il primo passo verso un cambiamento.

Chi sono

Dottoressa

Sono Emanuela Ferlito, una psicologa-psicoterapeuta iscritta all’Albo A dell’Ordine degli Psicologi della Regione Puglia – n° 3718 e svolgo la mia attività di libera professionista nel Salento: a Galatina e presso le sedi di Enti o Aziende del territorio che mi richiedano una consulenza in loco.

Avendo conseguito la laurea in “Psicologia dell’Organizzazione e della Comunicazione“, un master in “Disturbi dell’Apprendimento e del Comportamento in Età Evolutiva” e la specializzazione in “Psicoterapia della Gestalt” ed avendo maturato diversi anni di esperienza in questi settori, attualmente mi occupo di minori, adulti, gruppi, famiglie ed aziende rispetto ai seguenti ambiti:

Collaboro con le scuole, con alcuni enti di formazione professionale e con alcune strutture socio-sanitarie del territorio. Credo che lavorare in equipe sia fondamentale per garantire alla persona un servizio integrato a 360°, per questo negli anni ho costruito una rete di contatti con altri professionisti ed attualmente collaboro con psicoterapeuti, psicologi, neuropsichiatri infantili, pediatri, psichiatri, medici di base, biologi nutrizionisti, logopedisti, pedagogisti, formatori e HR manager.

Nel mio lavoro da terapeuta utilizzo l’approccio gestaltico ad orientamento fenomenologico-esistenziale. Partendo da ciò che accade nel presente (qui ed ora), praticando l’astensione dal giudizio e rispettando i suoi tempi e i suoi modi, accompagno la persona in un percorso di maggiore consapevolezza di sé e delle proprie dinamiche interne e relazionali in un’ottica di miglioramento del benessere personale. Considerare possibilità diverse da quelle viste finora, riformulare le proprie domande esistenziali, darsi il permesso di scegliere ciò che è buono per sé e scoprire di avere le risorse necessarie per affrontare la vita, sono tutti passaggi importanti del percorso terapeutico.

Che sia uno stato d’ansia, un periodo di stress, una difficoltà a scuola o sul lavoro, un momento di blocco, una crisi di coppia o altro a spingere la persona a rivolgersi ad un professionista, riconoscere il proprio disagio e chiedere aiuto è un modo per prendersi cura di sé ed è il primo passo verso un cambiamento.